Anti Dialer

Ragazzi spero di schiarirvi le idee con ciò che segue........
Ormai quasi tutti hanno la connessione ADSL, infatti col quasi, il resto è ancora sprovvisto avendo ancora la connessione analogica (il modem del pc collegato alla linea semplice del telefono di casa)
A volte siamo tentati di scaricare loghi o suonerie per cellulari, software, mp3 ecc....... ma dobbiamo ripensarci perchè non tutto è oro ciò che lucccica infatti questo tipo di connessioni costano ed a conti fatti pagate una cifra di circa € 150 per ora di connessione.
E' la truffa che da un pò di tempo gira sul web e funziona con dei piccoli programmi detti dialer, che arrivano ai nostri pc attraverso email o banner pubblicitari.
I dialer connettono spesso automaticamente ed a insaputa dell'utente il computer a numeri telefonici a pagamento (generalmente iniziano con 709, 166, 899 ma sono in arrivo nuove numerazioni) o a numeri internazionali attraverso i quali si accede ad aree riservate.
Il costo medio di una telefonata si aggira intorno ai 2,5 € al minuto.
Questo significa che per avere 10 suonerie (scaricabili in circa sessanta minuti) arriveremmo a pagare circa 180 euro.
La truffa consiste nel rendere praticamente invisibili le informazioni sui costi e nel meccanismo del software che si installa e compone il numero quasi in automatico.

Come riconoscerli:
• Se clicchi su un link o un banner e ti viene chiesto di scaricare un file con estensione .exe per usufruire di un servizio, ci sono altissime possibilità che si tratti di un dialer. In questo caso basta cliccare su ANNULLA e sei salvo.
• Se il servizio in questione è un logo, una suoneria, un mp3 o una foto hard le probabilità aumentano.
• E' possibile anche che il sito apra automaticamente una finestra di 'Avviso di Protezione' che ti invita a installare un certificato di protezione. Clicca sempre su 'No'. Basta un 'Sì' per essere disconnessi e ricollegati a un numero a pagamento.
Come proteggersi
• E' possibile chiedere al prorio gestore telefonico di disattivare sulla linea tutte le chiamate ai numeri 899, 709, 166 e a tutti gli altri numeri a pagamento.
• Una soluzione più efficace consiste nel settare il browser in modo da disattivare il download dei file e la funzione 'Active X' che permette alla gran parte dei dialer di funzionare.

Questa è la procedura su Internet Exlporer: Apri internet Explorer e clicca su "Strumenti > Opzioni Internet" Poi clicca su "Protezione" e infine su Livello personalizzato".
Si apre una nuova finestra dove occorre selezionare le due caselle:
- "Esegui controlli e plug-in Active-X" - scegli la casella "Disattiva"
- "Download dei Files" - scegli la casella "Disattiva"

Se poi, in qualche sito web, avessi la necessità di scaricare un file o attivare gli Active-X, allora ti basterà seguire la stessa procedura e selezionare la voce "Attiva".

• In rete sono disponibili alcuni software che impediscono al modem di connettersi a numeri telefonici differenti da quelli del tuo provider (e quindi a tutti i numeri dei dialers). Si possono scaricare gratis.......!
• La soluzione in assoluto più sicura resta comunque la protezione hardware come quella che può essere fornita dal SalvaBolletta che non essendo controllabile dal pc non può essere in alcun modo disabilitata da software
• Importante: la tecnologia dei dialer non funziona con i modem Adsl ma solo con i modem analogici e Isdn.

Cosa fare dopo:
Prima di tutto è necessario pagare la parte di bolletta che si riconosce. Poi è necessario presentare una denuncia presso uno degli uffici di polizia presenti sul territorio. Bisogna poi inviare, tramite raccomandata, una copia della denuncia al proprio gestore telefonico, allegando la copia del bollettino di pagamento. Anche chi ha già pagato la bolletta può comunque chiedere un rimborso."
Condividi su Google Plus

Info su Giovanni Di Mauro

Questa è una breve descrizione nel blocco dell'autore sull'autore. Lo modifichi inserendo il testo su "Informazioni biografiche" nel pannello di amministrazione dell'utente.
    Commenti da Blogger
    Commenti da Facebook

0 commenti :

Posta un commento